CONGRESSO UIL  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo rieletto Segretario generale della UIL
La UIL al centro per dettare l’agenda politica ed economica del Paese
Top.jpg
23/06/2018  | Sindacato.  

 

 

Una standing ovation ha accolto la proposta di rielezione di Carmelo Barbagallo a Segretario generale della Uil.

 

Cala così il sipario sul XVII Congresso.

 

Una tre giorni intensissima di confronti, interventi e dibattiti che ha coinvolto, complessivamente oltre 4 mila persone.

 

Eletta anche la nuova Segreteria con un’importante novità. Per la prima volta nella storia della Uil, la composizione del vertice dell’Organizzazione avrà una composizione paritetica: 3 uomini e 3 donne. Affiancheranno Barbagallo, Pierpaolo Bombardieri, Domenico Proietti, Antonio Foccillo, Tiziana Bocchi, Silvana Roseto e la new entry, Ivana Veronese. Confermato tesoriere, Benedetto Attili.

 

“Siamo un Sindacato che non deve sfuggire alle domande e che deve parlare non “a”, ma “con” i lavoratori”. Lo ha sottolineato Barbagallo nel suo intervento da Segretario generale appena riconfermato.

 

Infine, ha rivolto un ringraziamento a tutta l’Organizzazione: “In questo Congresso, abbiamo rimesso al centro la Uil per dettare, con le nostre proposte, l’agenda economica e politica del Paese. Siamo sempre più destinati a diventare il primo Sindacato”. 

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!