LEGALITÀ  - Carmelo Barbagallo
BARBAGALLO: ''CONTRO IL CAPORALATO SERVONO AZIONI SINERGICHE E CONCERTATE TRA ISTITUZIONI, IMPRESE, SINDACATI, ASSOCIAZIONI.''
barbagallo_img5.jpg
08/08/2018  | Sindacato.  

 

 

Ciò che è accaduto in questi giorni in Capitanata è una tragedia umana e sociale che scuote le coscienze di tutti. Il cordoglio per quelle vittime innocenti non basta. Siamo chiamati, ognuno per la propria parte, ad assumere impegni e responsabilità più incisive e risolutive. 

Sono anni che la Uil opera in quella realtà con determinazione e coraggio: basti pensare al compianto Potito Cornacchio un nostro dirigente che, proprio a causa della sua azione sindacale sul campo, subì gravissime e ripetute minacce. 

Questa battaglia può essere vinta solo con un presidio del territorio sinergico e concertato tra Istituzioni, imprese, Sindacati e associazioni. 

Bisogna applicare compiutamente la legge sul caporalato e incentivare le imprese a partecipare alla rete del lavoro agricolo. Soprattutto, sin da subito, occorre che lo Stato aumenti in modo significativo le azioni di controllo e contrasto all’illegalità. 

Il caporalato può essere sconfitto, le persone e il lavoro devono recuperare la loro dignità. Bisogna agire, adesso, insieme. 

 

Roma, 8 agosto 2018

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!