SINDACATO  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo: “Ridurre le tasse a lavoratori e pensionati è strategico per il rilancio dell’industria e dell’economia
Il leader della Uil all’iniziativa «Quaderni del lavoro»
Barbagallo_2_09072019.jpg
09/07/2019  | Sindacato.  

 

 

“Quaderni del lavoro”, la kermesse organizzata dalla Uil Toscana, è alla sua terza edizione. Un’iniziativa ormai consolidata, dunque, ideata dalla Segretaria regionale, Annalisa Nocentini, diventata luogo di dibattito e confronto, con il coinvolgimento dei dirigenti nazionali, degli iscritti e dei militanti della Uil, oltreché di ospiti esterni delle Istituzioni e dell’imprenditoria. Al centro della giornata introduttiva, i temi della crisi industriale, su cui si sono confrontati, tra gli altri, i Segretari generali della Uiltec, Paolo Pirani, e della Uila, Stefano Mantegazza, e del rapporto tra Sindacato e politica, con il dibattito tra l’esponente Dem, Simona Bonafè, e il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo. “Noi abbiamo presentato una piattaforma sindacale - ha ribadito il leader della Uil - su tutte le materie alle quali siamo interessati: dalle questioni sociali a quelle produttive e industriali. Con la politica e le Istituzioni, vogliamo fare una discussione seria su come rilanciare l’economia, in un Paese in cui il 75% delle imprese lavora per il mercato interno e in cui, dunque, far crescere il potere d’acquisto di lavoratori e pensionati diventa strategico per il rilancio del sistema industriale. Ecco perché - ha concluso Barbagallo - abbiamo fatto un patto con gli imprenditori, e stiamo ora cercando di convincere il Governo: la riduzione delle tasse ai lavoratori dipendenti e ai pensionati deve essere la priorità per il nostro Paese”.   

 

Seravezza (LU), 9 luglio 2019

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!