LAVORO  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo: Occupazione giovanile, limitazione voucher, sviluppo Mezzogiorno priorità nuovo anno
sede6.jpg
28/12/2016  | Occupazione.  

 

 

La prima nota congiunta sulle tendenze dell’occupazione conferma che la priorità indicata dal nuovo Governo, e da noi condivisa, è quella giusta: “Lavoro, lavoro, lavoro”.

 

Se, infatti, il dato complessivo emerso dalla nota può essere timidamente incoraggiante, restano però due enormi problemi da affrontare e risolvere: il calo degli occupati under 35 e l’uso abnorme dei voucher che, peraltro, possono anche essere due facce negative della stessa medaglia.

 

Con l’inizio del nuovo anno, dunque, il Governo avvii la seconda fase del tavolo sulla previdenza da dedicare, così come era stato stabilito nella precedente tornata, anche all’individuazione di una serie di provvedimenti per favorire l’occupazione giovanile. Inoltre, si riduca drasticamente l’uso dei voucher ai casi per i quali questo strumento era stato originariamente previsto e si mettano in campo politiche per lo sviluppo del Mezzogiorno, dove la questione occupazionale rischia di avere preoccupanti risvolti sociali.

 

Insomma, l’Esecutivo non lasci incompiuto il percorso che, seppur in extremis, era stato precedentemente avviato grazie al confronto con il Sindacato. Dobbiamo puntare alla crescita della nostra economia e questo è un obiettivo che può essere perseguito solo lavorando tutti insieme, ognuno per la propria parte.     

 

 

Roma, 28 dicembre 2016

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!