GIORNATA NAZIONALE CONTRO IL CYBERBULLISMO  - Silvana ROSETO
Roseto: Cyberbullismo, alleanza scuola - famiglia, educazione a buon uso internet
cyberbullismo.jpg
07/02/2017  | Welfare.  

 

 

 

«Educare le ragazze e i ragazzi a un uso consapevole della rete e proteggerli dalla violenza dei contenuti». È questo il commento della Segretaria confederale, Silvana Roseto, in merito alla prima Giornata nazionale contro il bullismo in Italia, istituita e promossa dalla Commissione Europea, giunta alla sua XIV edizione, che si celebra quest’anno il 7 febbraio, in contemporanea in oltre 100 nazioni di tutto il mondo.

 

«Be the change: unite for a better internet» è lo slogan del Safer Internet Day 2017, che ha come obiettivo la sensibilizzazione a un uso consapevole della rete da parte delle ragazze e dei ragazzi, richiamando l’attenzione sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno nella realizzazione di internet come luogo sicuro e positivo.

 

«Internet non è stato pensato per i minori - aggiunge la Segretaria -  ma sempre di più l’accesso in rete avviene proprio da parte di questi soggetti più vulnerabili e più esposti a contenuti violenti; il cyberbullismo infatti colpisce il 35% delle ragazze e dei ragazzi, con tutto quello che comporta in termini di salute e libera crescita».

 

«Diviene sempre più necessaria un´azione di educazione alla rete in un´alleanza tra scuola e famiglia e l’approvazione della prima legge contro il cyberbullismo in Italia, in discussione in questi giorni alla Camera, rappresenta un passo di civiltà e una risposta concreta che coinvolge tutte le istituzioni, per tutelare i nostri minori ed educarli a un utilizzo positivo di internet. Internet non è più uno spazio virtuale, ma sta diventando sempre più una parte importante della nostra quotidianità”, conclude la Segretaria.

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!