VIAGGIO DELLA MEMORIA  - Carmelo Barbagallo
UIL incontra una delegazione UCEI
Barbagallo: Il valore della memoria e della vita è fondamentale e va infuso soprattutto nei giovani
barbagallo200718.jpg
20/07/2018  | Sindacato.  

 

 

Una delegazione della Uil, guidata dal Segretario generale Carmelo Barbagallo, ha incontrato oggi una delegazione dell´Ucei, guidata dalla Presidente Noemi Di Segni. Barbagallo ha voluto illustrare alla Presidente dell´Unione delle comunità ebraiche l’iniziativa «Viaggio nella memoria» organizzata dal suo Sindacato e rivolta ai giovani interessati a un viaggio nei tragici luoghi di Auschwitz.

 

La Uil, in collaborazione con la Uil scuola e l´Irase, ha invitato ragazze e ragazzi tra i 18 e i 35 anni a seguire un percorso formativo a distanza che culminerà nella visita ai due campi di concentramento nei primi giorni del mese di ottobre. «Abbiamo apprezzato l’attenzione e l’incoraggiamento della Presidente Di Segni - ha dichiarato Barbagallo - a proseguire nel nostro progetto. Il valore della memoria e della vita è fondamentale e va infuso soprattutto nei giovani a cui è affidato il futuro della nostra società. Bisogna esaltare la centralità del dialogo, della tolleranza, della pace per respingere i rigurgiti antisemiti che riemergono in Europa e nel mondo e per evitare che si ripetano gli orrori della Shoah. La Presidente - ha proseguito Barbagallo - si è dichiarata disponibile a collaborare alla riuscita del progetto, proponendo sia la partecipazione anche di alcuni giovani ebrei sia l’attuazione di ulteriori iniziative, a partire da un incontro tra alcuni superstiti dell’Olocausto e tutte le ragazze e i ragazzi in partenza per Auschwitz. È anche un momento importante, in occasione dell´80esimo delle leggi antiebraiche - ha concluso Barbagallo - per consolidare gli ottimi rapporti che, ormai da anni, intercorrono tra la Uil e le comunità ebraiche, entrambe attente ai temi del lavoro e dello sviluppo».

 

 

Roma, 20 luglio 2018

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!