FAMIGLIA  - Silvana ROSETO
Roseto: politiche per la famiglia siano investimento e non un costo
famiglia4_large.jpg
15/05/2019  | Welfare.  

 

 

La giornata internazionale della famiglia, istituita dall´Onu e celebrata oggi, vuole essere ancora una volta, per la Uil, un momento importante per richiamare l'attenzione ai temi della povertà, dell'esclusione sociale e dell'integrazione.

 

Il perdurare di una crisi così lunga e i dati allarmanti che fotografa l´Istat nelle regioni del nostro paese, ci dicono che sempre più famiglie vivono ai margini della società.

 

Questa drammatica situazione può essere affrontata solo con interventi che superano una logica prettamente emergenziale, di soli bonus, a favore invece di interventi strutturali e risorse certe.

 

La povertà e l'esclusione sociale delle famiglie si contrastano con politiche integrate, a partire dall'occupazione, al sostegno alla genitorialità, all'incremento dei servizi di welfare sul territorio, con particolare attenzione alla crescente povertà educativa dei minori.

 

In questi giorni circolano diverse proposte che il governo intende mettere in campo: dalla reintroduzione del bonus bebè, allo sgravio Irpef per le spese di prodotti per la prima infanzia, sino a una modifica degli assegni per i figli.

 

Riteniamo, a tale proposito, che tutte le iniziative e le proposte a sostegno delle famiglie devono rientrare in una precisa strategia, che sia di lungo respiro e che consideri queste politiche un investimento e non un costo.

 

 

 

Roma, 15 maggio 2019

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!