ELEZIONI  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo: voglia di Europa, ma con regole diverse
«Vanno abbandonate le politiche di austerità e costruite politiche di sviluppo»
barbagalli04072017.jpg
27/05/2019  | Sindacato.  

 

 

I cittadini europei hanno partecipato, con convinzione, al voto dimostrando che c’è una sostanziale voglia di Europa, ma con regole diverse. Il cammino dell´Unione è irreversibile, ma vanno abbandonate le politiche di austerità e vanno costruite politiche di sviluppo, fondate sulla valorizzazione del lavoro. In questo quadro, servono, da un lato, investimenti in infrastrutture e, dall’altro, riduzione delle tasse ai lavoratori dipendenti e pensionati. Lo stesso vice premier Salvini, in queste ore, sta sostenendo che l’Italia cresce se aziende e lavoratori pagano meno di ciò che pagano oggi. E nei giorni scorsi, anche il Presidente di Confindustria ha ribadito che occorre ridurre le tasse ai lavoratori. Siamo tutti d´accordo: dunque, si proceda.  

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!