EVASIONE FISCALE  - Domenico PROIETTI
Proietti: «Serve una svolta politica per l’evasione fiscale»
“Governo dichiari guerra agli evasori”
evasione-fiscale-big56.jpg
21/06/2019  | Fisco.  

 

 

La Uil esprime apprezzamento per l’attività della Guardia di finanza nella lotta all’evasione. Il fenomeno, però, è talmente rilevante che necessita di una svolta politica.

 

Il Governo deve dichiarare guerra agli evasori, per recuperare le risorse necessarie a diminuire le tasse a chi le paga e sostenere così lo sviluppo economico e produttivo del Paese.

 

Occorre istituire una Procura Nazionale anti-evasione, creare un’agenzia specifica per l’accertamento, incrociando tutte le banche dati della pubblica amministrazione ed ampliando il contrasto d’interessi per i servizi alle famiglie. Si devono rendere tracciabili tutti i pagamenti, attraverso l’utilizzo della moneta elettronica e trasmettere automaticamente la fattura elettronica e tutte le transazioni all’anagrafe fiscale, è necessario estendere il meccanismo della ritenuta alla fonte anche per i redditi da lavoro autonomo, implementando meccanismi che consentano il versamento diretto dell’iva; stabilire che tutti i redditi dichiarati siano controllati almeno una volta ogni 5 anni.

 

 

Roma, 21 giugno 2019

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!