INDUSTRIA  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo: «Incontro su stabilimento ex Ilva, rischio di funerale annunciato»
«Non ci arrendiamo: chiediamo continuità produttiva e occupazionale»
ilva10.jpg
14/11/2019  | Sindacato.  

 

 

Non vorremmo che l’incontro di domani si trasformasse in una sorta di funerale annunciato dell’ex Ilva, il più grande impianto siderurgico d’Europa. Un incontro in cui ci saranno i mandanti, i carnefici e le vittime di un disastro economico e sociale dagli incalcolabili danni per Taranto, la Puglia e il nostro Paese.

 

Noi non vogliamo arrenderci: bisogna dare continuità produttiva e occupazionale a quel sito e si deve realizzare il progetto di bonifica ambientale che solo un grande investitore può essere in grado di operare. A questo punto, il rischio concreto è il tracollo occupazionale e sociale di un territorio e la sua condanna a un ambiente non risanato. Ognuno dovrà assumersi le proprie responsabilità.

 

 

 

Roma, 14 novembre 2019

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!