PIL  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo: l'UE prevede per l'Italia crescita del Pil più bassa di Europa
Governo si opponga a politica di austerità UE con atti politici concreti
europa10.jpg
13/02/2017  | Sindacato.  

 

 

Stando alle previsioni, l’Italia rischia di avere la crescita del Pil più bassa in Europa. Sono gli effetti dell’austerità imposta proprio da quella parte dell´UE e della Germania che, ora, dopo aver depresso l’economia, vorrebbero un´Unione e un euro a doppia velocità. Il nostro Governo, dunque, non esprima solo un diniego a questi disegni e alle richieste di manovre correttive, ma si opponga con concreti atti politici.

 

Ne va del futuro del nostro Paese, ma anche della sopravvivenza della stessa Europa che vogliamo sia rifondata sui popoli e sul sociale e non sulle banche e sulla finanza.  

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!