GOVERNANCE INPS  - Domenico PROIETTI
Proietti: Anche per Corte dei Conti improcrastinabile riforma governance Inps
inps3_large.jpg
15/02/2017  | Previdenza.  

 

 

La presa di posizione odierna della Corte dei Conti, in merito all’improcrastinabilità della riforma della governance dell’Inps, conferma la bontà di una battaglia che la UIL e le parti sociali portano avanti da ormai 8 anni. Un uomo solo al comando del più grande ente previdenziale d’Europa non risponde all’esigenza di avere un ente efficiente, efficace e partecipato.

 

I lavoratori e le imprese sono, infatti, i maggiori finanziatori dell’Inps e ad essi spetta un reale potere di vigilanza, indirizzo e di controllo secondo un moderno sistema duale.

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!