OCCUPAZIONE  - Guglielmo Loy
Loy: sostenere la crescita e «spingere» per la qualità del lavoro
occupazione3_large.jpg
31/07/2017  | Occupazione.  

 

 

I dati ISTAT confermano come la (troppo) graduale crescita degli occupati vada maggiormente sostenuta e stimolata. Questo per evitare che le imprese tendano a prolungare, impropriamente,  il lavoro a termine e per incentivare, con forza, l'occupazione delle ragazze e dei ragazzi.

 

La parziale ripresina del lavoro "giovane " a giugno è dovuto, anche, a due incentivi ad esso dedicato (bonus giovani e mezzogiorno) e ciò dimostra  che strumenti mirati, selettivi e vincolanti per premiare il lavoro a tempo indeterminato possono funzionare sempre se accompagnati da politiche economiche espansive.

 

 

Roma, 31 luglio 2017 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!