ECONOMIA  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo: La Manovra del Governo contraddice l’intenzione di andare verso lo sviluppo
Il leader della UIL parla all’Esecutivo della sua Organizzazione
top news_191018.jpg
19/10/2018  | Sindacato.  

 

 

“Sono molti i punti della manovra che non ci convincono perché contraddicono l’intenzione di andare nella direzione dello sviluppo”.

 

E’ quanto ha dichiarato il Segretario generale della Uil in occasione dell’Esecutivo nazionale della sua Organizzazione. La riunione si è svolta in vista dell’appuntamento di lunedì 22 ottobre quando, a Roma, si troveranno i tre organismi nazionali di Cgil, Cisl, Uil che dovranno varare il documento unitario sui temi della manovra.

 

“Sottoporremo le nostre proposte – ha detto Barbagallo – all’approvazione degli Esecutivi unitari. Quindi avvieremo il confronto con i lavoratori, i pensionati e i giovani nei luoghi di lavoro e sui territori. Chiederemo al Governo e al Parlamento di modificare i capitoli della manovra che riteniamo ingiusti e inefficaci. Noi vogliamo far crescere il Paese – ha concluso il leader della Uil – e le nostre richieste sono costruite per ottenere questo risultato”.

 

 

Roma, 19 ottobre 2018

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!