Antonio FOCCILLO: comunicato Stampa del 29/12/2016
Foccillo: un risultato positivo la proroga dei contratti precari nella PA
Foccillo: un risultato positivo la proroga dei contratti precari nella PA
29/12/2016  | Pubblico_Impiego.  

 

 

Con la proroga ai contratti dei precari nella PA, inserita nel Milleproroghe, il Governo dimostra chiaramente di voler rispettare i contenuti dell'accordo firmato con Uil, Cgil, Cisl il 30 novembre scorso. Dopo anni e grazie al sindacato confederale che l'ha voluto fortemente, si può chiudere una stagione di precariato e di incertezza dei lavoratori.

 

È un risultato estremamente positivo, a cui si aggiunge quello raggiunto oggi con l'accordo sulla mobilità del comparto scuola.

 

Il Governo, con questi primi atti, dimostra che avevamo ragione ad aver voluto con forza sottoscrivere tale intesa che, se perseguita fino in fondo, avvierà una nuova stagione di relazioni volte al miglioramento della P.A. e alla valorizzazione di chi ci lavora.

 

Adesso bisognerà proseguire su questa linea con la direttiva all'Aran per rinnovare finalmente i contratti pubblici, congiuntamente alle modifiche del Testo Unico, inserendovi tutte le parti concordate dell'accordo.

 

Siamo fiduciosi che si possa concretizzare un percorso soddisfacente di risposte positive per i lavoratori pubblici e che, finalmente, venga riconosciuta loro la giusta dignità.

 

Noi faremo la nostra parte.

 

 

Roma 29.12.2016

 
<p>1. Inps: Proietti, rendere esigibile per tutti il diritto all’ape sociale e anticipata. Loy, abbassare costo del lavoro tempo indeterminato</p>
<p>2. Ambiente: Cgil, Cisl, Uil, coinvolgere le parti sociali per fronteggiare cambiamenti climatici
19/10/2017: Edizione WEB.G Giornale

1. Inps: Proietti, rendere esigibile per tutti il diritto all’ape sociale e anticipata. Loy, abbassare costo del lavoro tempo indeterminato

2. Ambiente: Cgil, Cisl, Uil, coinvolgere le parti sociali per fronteggiare cambiamenti climatici

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!