Guglielmo Loy: comunicato Stampa del 16/03/2017
Loy: solo un primo tassello. Ora rafforzare tutto il sistema delle politiche attive
Loy: solo un primo tassello. Ora rafforzare tutto il sistema delle politiche attive
16/03/2017  | Occupazione.  

 

 

L´avvio della sperimentazione dell'assegno di ricollocazione è una buona notizia, ma la vera innovazione, oltre a questo strumento di inserimento e reinserimento attivo al lavoro, dovrebbe essere un chiaro percorso di rafforzamento dell´infrastruttura di tutto il sistema delle politiche attive.

 

In particolare, resta critica ed insufficiente la rete dei centri per l’impiego pubblici, vero cardine di tutti gli interventi.

 

La politica ed i Governo, in coerenza con gli impegni annunciati, devono accelerare sia le assunzioni promesse (1.000) sia, soprattutto, un piano pluriennale di investimenti, in modo da rafforzare una rete nella quale l'agenzia nazionale (Anpal ), le Regioni e le agenzie per il lavoro private possano operare per passare dalle parole ai fatti.

 

La UILè pronta a garantire ai lavoratori interessati alla proposta di assegno di ricollocazione tutte le informazioni necessarie, affinché la loro sia una scelta consapevole. 

 

 

 

Roma 16 marzo 2017

 
<p> 1)Occupazione: Barbagallo, il lavoro non si crea per decreto, servono interventi strutturali </p>
<p> 2)Pensioni: Proietti, Governo rispetti impegni e dia risposte a pensionati </p>
22/09/2017: Edizione WEB.G Giornale

1)Occupazione: Barbagallo, il lavoro non si crea per decreto, servono interventi strutturali

2)Pensioni: Proietti, Governo rispetti impegni e dia risposte a pensionati

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!