Carmelo Barbagallo: comunicato Stampa del 04/07/2017
Inps: Barbagallo, Boeri uomo sempre piu' solo al comando
Inps: Barbagallo, Boeri uomo sempre piu' solo al comando
04/07/2017  | Sindacato.  

 

 

(ANSA) - ROMA, 4 LUG - Il presidente dell'Inps, Tito Boeri «continua con l“impostazione da uomo solo al comando ma quest'anno mi sembra che sia ancora piu' solo»: e' il commento del numero uno della Uil, Carmelo Barbagallo sulla Relazione annuale sull'attivita' dell'Istituto. In particolare Barbagallo rigetta le dichiarazioni sull'introduzione del salario minimo (per noi ha affermato, i minimi sono quelli contrattuali) e quelle sulla scarsa trasparenza nella rappresentativita' dei sindacati. "Ok a misurare la rappresentanza - ha detto - ma si misuri anche quella delle imprese. Ci sono oltre 300 contratti firmati da sindacati di comodo".    Barbagallo si e' detto contrario anche alle affermazioni di Boeri sui rischi del blocco dell'adeguamento dell'aspettativa di vita nel 2019 per l'accesso alla pensione di vecchiaia. "L'aspettativa di vita e' anche scesa - ha detto - non c'e' motivo per fare l'adeguamento nel 2019".(ANSA).

 

Le conclusioni del Segretario Generale UIL Carmelo Barbagallo durante l“iniziativa della Uil Toscana «Quaderni del Lavoro», Seravezza 28 luglio 2017.
03/08/2017: Quaderni del Lavoro

Le conclusioni del Segretario Generale UIL Carmelo Barbagallo durante l“iniziativa della Uil Toscana «Quaderni del Lavoro», Seravezza 28 luglio 2017.

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!