Carmelo Barbagallo: comunicato Stampa del 05/09/2017
Lavoro: Barbagallo, attenti a bonus contributivi
Lavoro: Barbagallo, attenti a bonus contributivi
05/09/2017  | Sindacato.  

 

 

(AGI) - Roma, 5 set. - Politiche attive, piu' risorse per gli ammortizzatori sociali e misure strutturali: sono queste le richieste che il segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, porta al tavolo governo-sindacati al ministero del Lavoro.

 

"Bisogna stare attenti ai periodi di crisi che affronteremo - ha dichiarato Barbagallo, entrando alla sede ministeriale di via Veneto - perche' finiti i bonus ci sara' la tendenza a licenziare. Bisogna quindi agire sui costi dei licenziamenti, cosi' si scoraggia questa pratica".

 

Secondo il leader della Uil vi e' un "ricorso inferiore agli ammortizzatori sociali e costa meno licenziare".

 

Al ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, Barbagallo chiedera' di "mettere un po' di soldi per gli ammortizzatori sociali" e puntare sulle politiche attive del lavoro, evitando di dividere "i giovani dagli anziani, che sono il vero ammortizzatore sociale del Paese".

 

Secondo Barbagallo occorre aumentare il potere di acquisto dei pensionati e scongiurare l'aumento dell'eta' pensionabile: "Siamo determinare a congelare lo scatto probabile - ha detto rispondendo alle domande dei giornalisti - perche' la legge Fornero ci ha fatto gia' pagare un prezzo alto e l'Italia ha l'eta' pensionabile piu' alta d'Europa". 

 

 

<p> 1)Pensioni: Proietti, risposte concrete per equità e giustizia  </p>
<p> 2)Ikea: la Uil firma la petizione per la campagna #CambiaIkea</p>
<p> 3)Ricerca: Foccillo, tutelare lavoratori impiegati nel settore ricerca e sviluppo </p>
17/11/2017: Edizione WEB.G Giornale

1)Pensioni: Proietti, risposte concrete per equità e giustizia

2)Ikea: la Uil firma la petizione per la campagna #CambiaIkea

3)Ricerca: Foccillo, tutelare lavoratori impiegati nel settore ricerca e sviluppo

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!