Carmelo Barbagallo: comunicato Stampa del 07/09/2017
Barbagallo: rinnovare il contratto della scuola e ridare dignità agli insegnanti e al personale
Barbagallo: rinnovare il contratto della scuola e ridare dignità agli insegnanti e al personale
07/09/2017  | Sindacato.  

 

 

Una buona scuola non si può fare contro i lavoratori del settore, ma va realizzata con le loro professionalità, esperienze e impegno. I nostri insegnanti e tutto il personale sono invece penalizzati da anni dal blocco del contratto e da leggi che hanno inciso negativamente sul delicato lavoro dei docenti.

 

Si apra subito, dunque, il negoziato per rinnovare il contratto della scuola: è lo strumento principale per ridare dignità agli insegnanti e al personale tutto.

 

Serve un radicale cambio di passo, con investimenti che riportino il sistema di istruzione a un livello più vicino a quello dei paesi più avanzati dell’Europa: la nostra spesa per l´istruzione in rapporto al Pil è pari al 4,8% , la media dei paesi europei è del 5,11%.Vanno operate scelte mirate per recuperare tale distanza.

 

 

Roma, 07 settembre 2017

 
<p> 1)Occupazione: Barbagallo, il lavoro non si crea per decreto, servono interventi strutturali </p>
<p> 2)Pensioni: Proietti, Governo rispetti impegni e dia risposte a pensionati </p>
22/09/2017: Edizione WEB.G Giornale

1)Occupazione: Barbagallo, il lavoro non si crea per decreto, servono interventi strutturali

2)Pensioni: Proietti, Governo rispetti impegni e dia risposte a pensionati

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!