CRESCITA  - Tiziana BOCCHI
Bocchi: «Bene Patuanelli sul programma di lavoro per la crescita.»
«Auspichiamo un percorso condiviso con le Parti sociali.»
crescita-economica-eu-big75936.jpg
25/09/2019  | Contrattazione.  

 

 

Abbiamo apprezzato, nella sua odierna intervista al Sole 24 ore, il programma di lavoro e il metodo attraverso il quale il Ministro Patuanelli intende affrontare i temi della crescita, dello sviluppo produttivo e occupazionale nonché quelli legati alle tante crisi industriali che aumentano anziché diminuire presso il Mise. Dal rilancio di Industria 4.0 al tema della formazione e delle competenze, dallo sviluppo sostenibile alla corretta transizione energetica e non solo, alla proposta di una Green rule per lo scorporo degli investimenti in sostenibilità ambientale dal deficit dei Paesi membri, dalle crisi settoriali quali l´auto alle tante crisi aziendali che da troppo tempo attendono risposte.

 

Noi ci auguriamo che finalmente tutto prenda il via avendo, finalmente, individuato una visione strategica che partendo dalla tutela e dal rilancio del nostro Made in Italy, faccia muovere in sintonia progetti di crescita e creazione di infrastrutture necessarie, innovazione tecnologica e digitalizzazione con le competenze utili, progetti di riorganizzazione o di reindustrializzazione con adeguati ammortizzatori sociali per accompagnare una transizione da lavoro a lavoro. Condividiamo la proposta di un percorso condiviso con le Parti sociali che ci auguriamo sia finalizzata alla costruzione della proposta e non solo alla presa d’atto di scelte già fatte.

 

 

Roma, 25 settembre 2019

 

 

1)Cassa integrazione. Veronese: Governo apra al confronto per risolvere le crisi industriali<br>2) Air Italy. Tarlazzi: aspettiamo con urgenza azioni concrete da parte del Governo<br>3) Edilizia. Barbagallo: nella riforma delle pensioni affrontare la questione della gravosità dei lavori edili
20/02/2020: NEWS UIL. Le notizie della UIL

1)Cassa integrazione. Veronese: Governo apra al confronto per risolvere le crisi industriali
2) Air Italy. Tarlazzi: aspettiamo con urgenza azioni concrete da parte del Governo
3) Edilizia. Barbagallo: nella riforma delle pensioni affrontare la questione della gravosità dei lavori edili

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!